Orrore Sull'Orient Express

4a Sessione - Parigi pt. 1

8 Gennaio 1923

Mentre Robert Sanders si intrattiene ancora a Londra per concludere alcuni affari, gli altri 4 investigatori, accompagnati dal poliziotto Carl Wharf e dal fotografo del Finsbury Tribune Mark Randolph Bland, arrivano a Parigi.

Alloggiano all'hotel Maurice, vicino all'arsenale, e cercano qualcuno che possa aiutarli con il francese. Si rivolgono all'università e incontrano Remi Vangeim, uno studente di lingue attivista politico.

Sia Caroline che Larry si procurano (in maniere diverse) un pass per la biblioteca nazionale e iniziano le ricerche senza molta fortuna. Jon si imbosca una lettera scritta in francese nel 1790 da un certo Paillard che parla di una ragazza, Cécile Boudroit. Non capisce il resto della lettera.

Nel tornare in albergo in serata, la camera di Jon e Caroline è socchiusa. Entrando con le armi spianate il gruppo sorprende una bellissima inserviente, Charlotte, che sta rassettando la stanza. Jon rimane particolarmente colpito dal fascino della fanciulla. Rimane anche colpito dalla gomitata nelle costole che arriva da Caroline.

Carl porta un telegramma firmato BEDSMITH indirizzato a Robert Sanders.

9 Gennaio 1923

Le ricerche entrano nel vivo e nella mattinata viene trovato un diario, danneggiato dall'acqua, di un membro della corte della regina, che parla del Comte Fenalicheque; il documento è datato 1789.

Nel pomeriggio Caroline e Stout si dirigono al Louvre, mentre il resto del gruppo si avvale di Remi per effettuare ricerche alla biblioteca dell'Arsenale, dove ci sono documenti pre-rivoluzione.

Jon nel passare di fianco all'albergo rimane nuovamente incantato dalla bellezza di Charlotte, che è uscita sotto la neve e si è diretta in un parchetto. La ragazza sta ballando felice sotto la neve, e sembra non accorgersi di essere vestita troppo leggera per il clima rigido di Parigi. Dopo essersi buttata in un mucchio di neve rabbrividisce e torna in albergo, accompagnata da un premuroso Jon. L'avvocato si reca al parchetto, dove un uccello colorato canta una melodia splendida che gli ricorda della bella Charlotte.

Viene rinvenuto il diario del Capitano Louis Malone, che ha condotto l'attacco alla villa del Conte a Poissy, un sobborgo a ovest di Parigi.

Durante la breve visita al Louvre, Caroline rimane incantata da un quadro di autore ignoto datato 1790, un tramonto splendido con nuvole color rosso sangue. Per un breve momento la donna è sicura di vedere le nuvole che si muovono e le onde che si infrangono… la vista la colpisce particolarmente.

Comments

mad7eo

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.